Da un eccesso all’altro: ora NVIDIA ha troppe schede video e pochi acquirenti, cosa succede?

0
45

Il dilemma che NVIDIA si trova a vivere con le sue schede video ha dell’incredibile visto il periodo. Se prima mancavano di fronte a una domanda sempre più esigente ora il mercato sta rallentando molto e le schede video sono anche troppe.

nvidia schede video
Da scarsità a eccesso di prodotti, come procederà adesso NVIDIA? – Androiditaly.com

Il mercato delle schede video è quasi fermo e oltre ad AMD ora ne soffre pure NVIDIA, l’inventore delle GPU. La situazione appare lampante anche dal calo dei prezzi delle GPU che sono ritornate ai valori di listino, se non addirittura ribassate.

Il pubblico acquista sempre meno articoli di elettronica e l’interesse è calato a livello globale, tanto che ora è il caso di per NVIDIA di rivedere gli ordini fatti a TMSC, produttore di semiconduttori. Ed è in buona compagnia, visto che pure Apple naviga nelle stesse acque, con la domanda che cala a vista d’occhio.

Nel particolare il colosso delle GPU intende rivedere la quantità di wafer da 5 nm, chiamati TMSC N4. Addirittura in tempi di domanda più alta NVIDIA si era spinta a fare dei preordini per la nuova serie di schede grafiche GeForce RTX 40. TMSC dal canto sua non è disposto a cancellare questi ordini anche se sembra disposto a concedere un rinvio in attesa che auspicabilmente il mercato inizi a risalire nel frattempo.

Al momento i magazzini di NVIDIA straripano di modelli GPU GeForce RTX 30, che non è escluso decide di mettere in offerta visti i tempi.

Come mai la domanda è carente?

schede GPU
Tanti articoli disponibili, negozi di elettronica deserti. – Androiditaly.com

Poco tempo fa le componenti per i dispositivi di elettronica e digitali parevano valere come le pietre preziose mentre ora il loro valore scende di giorno in giorno. Persino i miner di criptovalute stanno smettendo di acquistare GPU preferendo rivenderle di seconda mano e a prezzo basso.

Visto il crollo recente di Bitcoin ed Ethereum non dovrebbe stupire più di tanto: costi e benefici ora non sono più in un rapporto conveniente. Ma la concorrenza per NVIDIA e anche per AMD sono proprio loro, che sul mercato dell’usato vendono prodotti di buona qualità.

Possono trionfare gli appassionati di gaming in un certo senso dato che le schede grafiche anche di nuova generazione sono ora molto più accessibili. AMD infatti per ripristinare l’interesse punta a rilasciare un nuovo pacchetto di giochi per le sue GPU, e non è escluso che anche NVIDIA decide di tentare la stessa strada.

 

🔴 FONTI: www.techspot.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here