Serie A e AI si uniscono, l’algoritmo di Nate Silver ha già previsto chi vincerà il campionato di quest’anno

0
74

Una nuova IA è in grado di predire il futuro calcistico. Come ci dovrebbe riuscire, e che tipo di aspettative si possono avere al riguardo?

Serie A e AI si uniscono, l'algoritmo di Nate Silver ha già previsto chi vincerà il campionato di quest'anno
Una notizia del genere appare essere strana fin da subito – Androiditaly.com

Non è una progettazione da poco e neanche recente, ma a quanto pare funziona ancora bene. Questo può avere luogo grazie al sito FiveThirtyEight.com, lo stesso portale specializzato in previsioni elettorali e sportive fondato da Nate Silver, data journalist che dal 2009 ha sviluppato un metodo statistico di analisi delle competizioni sportive e non solo.

L’anno scorso era del 31% la probabilità per l’Inter di vincere lo scudetto contro un 22% della Juventus e un 12% dell’Atalanta o del Milan. quest’anno, in tal caso, è stato possibile notare come l’Inter sia stata data al 36% contro il 17 del Milan e il 12% del Napoli. A dare delle precisione valutazione, in realtà, è un ente specifico che prende il nome di Soccer Player Index, e che funziona solo nel sito.

L’algoritmo che arriva a predire la vittoria di una squadra

Serie A e AI si uniscono, l'algoritmo di Nate Silver ha già previsto chi vincerà il campionato di quest'anno
Il calcio potrà essere “previsto” in un certo senso – Androiditaly.com

La SPI ha pubblicato un comunicato che sancisce oltre 630 squadre appartenenti a più di 30 diverse competizioni a livello mondiale. Il suo obiettivo è quello di valutare ogni team per la sua potenza complessiva, suddividendola in rating offensivo e difensivo. Le due classificazioni rappresentano rispettivamente il numero di goal segnati e subiti in un’ipotetica partita contro una squadra media in un campo neutro, e combinati tra di loro, vanno a generare il dato che esprime la percentuale di punti che la formazione analizzata riuscirebbe ad ottenere se la gara di test si giocasse.

In ogni caso, dopo l’ottenimento dei punteggi SPI di due squadre, il processo per generare le probabilità di vincita/sconfitta/pareggio per una determinata partita è triplice. Viene calcolato il numero di goal attesi che ogni squadra segnerà durante la partita, e questi punteggi previsti per le partite rappresentano il numero di gol che ogni squadra dovrebbe segnare per mantenere il proprio punteggio offensivo proprio come lo stesso di quello che stava per iniziare la partita.

Sono tutti quanti creati per un vantaggio sul campo di casa specifico del campionato e per l’importanza del partita per ciascuna squadra. Successivamente, tramite la simulazione del processo stocastico di Poisson, vengono generate due distribuzioni che mostrano la probabilità che ogni team non segnerà i gol. Insomma: queste divisioni vengono trasformate in una matrice di tutti i possibili punteggi delle partite, dalla quale si possono calcolare la probabilità di vittoria, sconfitta o pareggio per ciascuna squadra.

🔴 Fonte: www.ilsole24ore.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here