I Social diventeranno a pagamento? Le decisioni di marketing potrebbe non piacere agli utenti

0
113

Dopo il lancio del servizio di abbonamento Snapchat+ sono già un milione gli utenti che lo hanno sottoscritto. La scelta di marketing è influenzata dalla crescita della concorrenza e ricalca le scelte fatte da Twitter e dalla piattaforma di Telegram.

app social
Per tenersi testa tutti i social network potrebbero diventare a pagamento. – Androiditaly.com

Il mondo dei social si fa sempre più competitivo visto che i pionieri del settore ormai stanno soccombendo alle novità. Per correre ai ripari quindi la scelta pare obbligata: implementare le funzionalità per riuscire a mostrarsi più accattivanti. Tuttavia a livello di marketing questa soluzione non risulterebbe efficiente senza darle un valore. In altre parole si intende l’introduzione di servizi a pagamento.

Del resto anche un social meno in vista come Snapchat ha già optato per questa strada ottenendo più di un milione di sottoscrizioni in breve tempo. Il suo servizio di pagamento permette di avere accesso a funzionalità tra cui l’accesso alla posizione degli amici e quella per scegliere il proprio BFF da visualizzare sempre per primo. Per Snapchat+ inoltre sono previste presto ulteriori novità in arrivo.

Pochi forse ricordano che l’anno scorso anche Twitter aveva pensato a una soluzione di questo tipo, ossia il servizio Twitter Blue. Un abbonamento che probabilmente verrà presto implementato visto che neanche il social dell’uccellino non se la passa bene. Negli ultimi otto anni il suo utilizzo è diminuito notevolmente fra i giovani.

I fini della strategia a pagamento

grafico a barre
Gli utenti stanno aumentando grazie al sistema di Snapchat. – Androiditaly.com

Se Twitter e Snapchat puntano sugli abbonamenti non è solo con l’obiettivo di attirare nuovi utenti. Anzi, semmai in un certo senso si cerca più di legare gli utenti più fedeli che magari lavorano proprio tramite il canale offerto dal social. Un creator o un influencer hanno sempre bisogno di nuovi strumenti per salire nelle visualizzazioni. Strumenti che vengono introdotti proprio con i piani a pagamento.

Snapchat oltretutto aveva dichiarato di fronte alla crescita di TikTok di voler cercare nuove fonti di reddito e di investire soprattutto a livello pubblicitario e sulle azioni di marketing.  Tuttavia pur avendo avuto dei cali a livello di fatturato i suoi utenti sono aumentati proprio in corrispondenza dell’introduzione di Snapchat+. Anziché scoraggiarsi per il servizio di abbonamento gli utenti si sono invece incuriositi rispetto al social.

Twitter invece deve fare i conti con la necessità di dover aumentare i costi del suo servizio Twitter Blue, una scelta che rischia di risultare davvero impopolare.

 

🔴 FONTI: www.agi.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here