PlayStation 5 al rincaro, la decisione critica di Sony: aumenterà il prezzo, ma di quanto?

0
128

Sony ha ufficializzato un aumento dei prezzi delle sue console. Se fino a pochi giorni fa eravamo abituati a vedere un certo tipo di prezzo, ora dovremo adeguarci a delle nuove direttive da seguire: quali sarebbero, e quanto ci feriranno saperle?

PlayStation 5 al rincaro, la decisione critica di Sony: aumenterà il prezzo, ma di quanto?
Una notizia come questa sconvolge tutti gli appassionati – Androiditaly.com

Purtroppo è accaduto e ce ne dobbiamo fare una ragione: Sony ha aumentato il prezzo delle sue PlayStation 5, e questo non può che essere un male per tutti coloro che sono alla ricerca della console da tempo, ancora pressoché introvabile nonostante i due anni dal suo lancio ufficiale. La compagnia afferma che sia colpa del “contesto economico globale” e la crescente inflazione che sta “colpendo i consumatori e creando pressione su molti settori“.

Ed è per tale ragione che la società ha così deciso di aumentare il prezzo di vendita consigliato sia della PS5 che della PS5 Digital Edition. I mercati coinvolti sono EMEA – l’Europa -, Asia-Pacifico, America Latina e Canada. Gli Stati Uniti restano esclusi, almeno per ora, ma non è detto che non verranno apportati dei cambiamenti pure in quella nazione.

I nuovi costi da sapere

PlayStation 5 al rincaro, la decisione critica di Sony: aumenterà il prezzo, ma di quanto?
Le PlayStation 5 avranno un costo molto più alto – Androiditaly.com

I nuovi costi saranno i seguenti: potremo comprare la PS5 a 549,99 euro, anziché a 499,99 euro, e la PS5 Digital Edition a 449,99 euro e non a 399,99 euro. Ma Sony non ci lascia con un mucchio di mosche tra le mani, ecco perché ha rilasciato una dichiarazione in merito:

Nonostante questo aumento dei prezzi sia una necessità visto l’attuale contesto economico globale e il suo impatto sull’attività di Sony Interactive Entertainment, la nostra priorità principale continua ad essere il miglioramento della situazione dell’offerta di PS5 in modo che il maggior numero possibile di giocatori possa provare tutto ciò che PS5 offre e quello che deve ancora venire“.

Ci sono ulteriori ragioni che hanno a che fare anche con il passato, come il calo delle vendite dei titoli PlayStation e, ovviamente, un incremento delle spedizioni di PS5. Con il subentrare della crisi e la suddetta carenza dei componenti, non poteva che uscire un insieme di problemi enormi e che avrebbero complicato la situazione da lì a poco.

Quanto detto vale a dire che la vicenda potrebbe peggiorare nel corso degli anni, ma nessuno esclude la possibilità che possa migliorare con degli accorgimenti che dovrebbero mirare a risollevare la produzione. Possiamo pure non condividere quello che ha fatto Sony, ma allo stato attuale aumentare i prezzi dei suoi prodotti pare che sia l’unico modo intelligente per affrontare una situazione drastica come la seguente.

🔴 Fonte: www.hdblog.it