iOS 16 arriva prima dell’iPhone 14, con queste novità sarà migliore di Android?

0
133

A giorni è atteso il rilascio di iOS 16, l’ultimo sistema operativo che la Apple aveva preannunciato a giugno. Il nuovo iOS dovrebbe rinnovare per molti aspetti  l’esperienza utente grazie ad una maggiore personalizzazione rispetto alle versioni precedenti.

apple nero fondo oro
Il nuovo sistema operativo iOS ormai è alle porte, prima ancora del nuovo iPhone. – Androiditaly.com

La prima cosa che con iOS 16 dovrebbe già presentare delle modifiche è la schermata di blocco del dispositivo. Prima di tutto ad apparire leggermente diverso è l’orologio, poiché i numeri nell’anteprima appaiono più grandi. Qualche modifica si può apportare a livello del font dei numeri.

Esiste una sezione al di sopra dell’orario dove si possono vedere alcune informazioni che si può personalizzare a seconda degli interessi. Si può scegliere di vedere i dettagli sul Meteo, compresa intensità dei raggi UV e umidità, oppure anche l’andamento della Borsa. Al di sotto dell’orologio appare invece una zona in cui poter aggiungere Widget. In tutto lo spazio dovrebbe essere sufficiente per aggiungere quattro.

Cambiano sempre a livello della schermata le notifiche, che appaiono più “animate” di prima. Si può anche scegliere se visualizzarle in elenco sparso oppure impilate una sopra l’altra, come ad esempio per i messaggi.

Sempre relativamente agli SMS pare che il nuovo sistema operativo di Apple preveda di poter annullare l’invio entro 15 minuti. Nella stessa finestra temporale è anche possibile modificarne il testo, ma sempre e solo qualora l’invio avvenga fra due modelli iPhone. Diversamente, niente da fare.

Mappe e accessibilità

ombra davanti ad apple
La privacy migliora notevolmente anche a livello degli acquisti tramite iPhone. -Androiditaly.com

Sempre con il nuovo SO debutta il sistema di pagamento a rate chiamato Apple Pay Later. Si tratta di una formula che suddivide ogni singola transazione da effettuare in quattro pagamenti distinti. La procedura è automatizzata e le quattro rate hanno sempre interesse pari a zero.

La prima tranche si paga in automatico mentre le altre si succedono una ogni due settimane. Naturalmente serve avere un account Apple Pay che registrerà la nuova formula di pagamento.

A livello di privacy iOS 16 come novità richiede la verifica del documento di identità per le applicazioni non native, un grande passo avanti. Allo stesso modo migliora anche l’accessibilità. Per controllare l’Apple Watch basta usare l’iPhone e alcune azioni come chiedere le telefonate possono essere svolte utilizzando l’assistente Siri.

Altre modifiche molto interessanti riguardano le mappe, che ora consentono di mettere le tappe intermedie nei percorsi di viaggio, fino a un numero massimo di 15.

 

🔴 FONTI: www.apple.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here