EOLO raddoppia la potenza di connessione fino a 200Mbps! Scopri se sarà disponibile anche nel tuo comune

0
106

Grazie a EOLO sta per arrivare la connettività fino a 200 Mbps anche in quei comuni che non superano i 5.000 abitanti. Il segreto sta nel Fixed Wireless Access che vuole colmare il divario digitale fra le città e i posti più isolati.

antenna sul tetto
Potenziando la propria tecnologia FWA Eolo punta a portare una buona connettività anche nelle aree isolate. – Androiditaly.com

Nonostante sia in corso la transizione digitale del paese per accrescere l’utilizzo di questi servizi alcune aree incontrano ancora delle difficoltà. Tra queste naturalmente ci sono le aree di periferia e i comuni lontani dalle città. In genere questi sono anche poco numerosi (poche migliaia di abitanti).

Proprio per venire incontro a queste realtà solitamente un po’ trascurate la società di telecomunicazione EOLO ha deciso di entrare in azione. I suoi servizi infatti dovrebbero diventare disponibili anche nelle zone descritte garantendo una connettività fino a 200 Mbps.

La società ha definito questo intervento come un modo per colmare il cosiddetto Digital Divide. Questo termine indica la mancanza di uniformità da parte di aree o gruppi sociali distinti rispetto alle possibilità di accesso alla tecnologia digitale. Si tratta di un problema di cui lo stato ha preso coscienza tanto da prevedere anche il bonus Internet almeno per le famiglie più in difficoltà.

Il segreto per riuscire in questa impresa per EOLO è l’acronimo FWA, che sta per Fixed Wireless Access.

Cos’è la FWA e come funziona

antenne installate
Attraverso un’istallazione strategica di stazioni radio base si possono coprire aree molto vaste. – Androiditaly.com

La rete usata da EOLO è della tipologia mista. Ossia usa come base una rete ad alte prestazioni che sfrutta la fibra ottica ma per la diffusione in prossimità degli edifici invece si affida alle frequenze radio. Insomma all’interno delle case e delle aziende di questi comuni isolati non serve fare alcun lavoro perché da circa un miglio di distanza rispetto a gli edifici bastano queste onde.

Chiaramente i punti dove installare le stazioni BTS (Base Transceiver Station) vanno scleti accuratamente in modo da poter coprire grandi aree. Da poco EOLO ha anche adottato la FWA con il 5G che porta la sua connettività ben oltre i 200 Mbps promessi dal servizio.

Il progetto per colmare il gap per l’accessibilità a Internet ad alta velocità pare procedere a gonfie vele secondo il CEO di EOLO. Ormai la società ha già connesso tramite FWA ben 6.800 piccoli comuni disseminati su tutto il territorio nazionale, indicati sul sito ufficiale per il controllo.

 

🔴 FONTI: www.bitmat.it