Android si ispira ad Apple, copiando la Dynamic Island dell’iPhone 14: quale sarà il risultato?

0
126

Quando la concorrenza è alle stelle si può anche arrivare a copiare qualcosa. Ed è esattamente quanto sembra che sia successo fra Android e Apple relativamente alla Dynamic Island. Però nella versione “ispirata” il nome è cambiato in Grumpy UI.

iphone 14 pro
La Dynamic Island di Apple piace talmente tanto da volerla copiare. – Androiditaly.com

L’ultima funziona proposta da Apple sembra aver fatto scattare qualcosa non solo fra i fedelissimi delle Mela ma anche fra la concorrenza. In particolare pare che Android non abbia perso tempo e sia corsa ad implementare allo stesso modo alcuni dei suoi dispositivi con la Dynamic Island.

Chi si è fiondato sull’iPhone 14 sa già di che si tratta. Per celare il foro della fotocamera del dispositivo si è pensato di renderlo parte dello schermo. Così all’interno della…per così dire “isola” in cima al display si possono visualizzare alcune informazioni. Tra queste ad esempio le chiamate, i media in riproduzione o anche il cronometro. Con questo sistema pare che lo schermo non abbia alcuna zona limite ma sia un tutt’uno.

Questa novità sembra già molto apprezzata e la cosa non è sfuggita agli altri produttori di smartphone. Quando c’è una feature unica si sa che occorre agire in fretta. E così in breve tempo su Twitter sono iniziati a girare dei brevi video molto curiosi relativi a dei modelli della Xiaomi

Dynamic Island o Grumpy UI?

miui
Sono bastati pochi giorni prima che Xiaomi passasse al contrattacco per la nuova funzione. – Androiditaly.com

C’è da dire che la funzionalità battezzata “Grumpy UI” non è davvero uguale alla Dynamic Island per quanto vi risulti simile. Sui modelli Xiaomi il foro della fotocamera non è al centro ma di lato e forse anche per questo sull’interfaccia MIUI è servita qualche modifica.

Mentre la funzione elaborata da Apple si presenta in alto al centro del display Grumpy UI si mostra rivisitata a livello di interazione.  La notifica appare nell’angolo a sinistra e premendoci sopra si allarga verso destra permettendo all’utente di visualizzare meglio di che si tratta.

Viene da chiedersi se allora anziché cercare di rimuovere del tutto gli elementi che interrompono la superficie dello schermo convenga integrarli. La Dynamic Island si mostra come una possibile scorciatoia per diversi servizi e applicazioni, il tutto senza dover rivedere la struttura del modello.

Un vantaggio che apre più strade e che sembra incuriosisca molto più di un display perfettamente liscio e senza elementi di discontinuità. Per ora il segnale di Xiaomi almeno è chiaro.

 

🔴 FONTI: www.reddit.com