Nibel abbandona Twitter, dove andrà il famoso insider del gaming?

0
24

Un insider gaming di successo ha deciso di abbandonare via definitiva Twitter. Cosa lo ha spinto a prendere questa scelta?

Nibel abbandona Twitter, dove andrà il famoso insider del gaming?
Dobbiamo dire addio a Nibel: non ritornerà più – Androiditaly.com

Twitter si rivoluziona, ma perde anche utenti

Nibel, uno dei più noti insider del mondo dell’informazione videoludica, ha annunciato il suo ritiro ufficiale da Twitter. Parliamo di un profilo da oltre 400.000 follower, che include anche dei giocatori e alcune delle più grandi compagnie della game industry; era una delle personalità di spicco dell’informazione videoludica, ed ora ci abbandonerà.

Ma come mai ha scelto di farlo? Tempo addietro l’insider aveva aperto un Patreon per finanziare i suoi coverage su Twitter. L’annuncio era stato accolto positivamente dai follower e aveva persino trovato l’appoggio di Geoff Keighley, produttore dei The Game Awards. Però, poche tempo fa Nibel ha dichiarato di non aver raccolto abbastanza per poter sostenere la sua professione online.

Tuttavia, prima di chiudere l’account l’esperto aveva pubblicato un tweet per ringraziare coloro che lo hanno sostenuto. Possiamo leggere un estratto del suo post ufficiale: “Dopo un po’ di introspezione, ho deciso di concentrare il mio tempo e le mie energie altrove e allontanarmi da Twitter. Questo segna la fine dei miei coverage sui videogiochi e la mia partecipazione attiva in questa piattaforma […]“.

La mancanta raccolta di fondi non è l’unico motivo dell’abbandono

Nibel abbandona Twitter, dove andrà il famoso insider del gaming?
Forse altri insider gaming seguiranno la sua stessa via – Androiditaly.com

Come se non fosse sufficiente c’è stato un altro elemento ad aver costretto Nibel ad abbandonare Twitter, ovvero l’acquisizione del social network da parte di Elon Musk: Non credo che Twitter abbia ancora sperimentato una buona leadership e questa tendenza non cambierà nemmeno con Musk. Non mi fido della piattaforma. Non mi fido di Musk e della sua immaturità apparentemente infinita. Non credo che Twitter crollerà all’istante, ma che potrebbe morire di una morte lenta. Perché perdere altro tempo?

Ma al di là di quello che potrebbe dire l’uomo, Elon Musk ha appena annunciato una revisione del piano di abbonamento Twitter Blue, con un cambio di prezzo e l’inclusione tra i vantaggi della verifica del profilo. Ovviamente la scelta ha scatenato numerose critiche da parte dell’utenza, e come se non fosse sufficiente molti dipendenti pare che verranno licenziati per “cambiare” il personale dell’azienda. Che la sua sia una buona mossa per riuscire ad ottenere il successo sperato? Forse Nibel ci aveva visto lungo e noi non lo sappiamo ancora, chissà.

🔴 Fonte: www.hwupgrade.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here