40 candeline per Microsoft Flight Simulator, i contenuti per festeggiare sono spettacolari

0
60

Arriva una nuova edizione per Microsoft Flight Simulator in occasione del suo quarantesimo compleanno. I nuovi contenuti includono nuovi aerei, elicotteri e alianti nel catalogo oltre a quattro nuovi aeroporti e fantastiche missioni aggiuntive. 

sorvola la città
Un’edizione speciale non può mancare per un compleanno così importante. – Androiditaly.com

Un compleanno da festeggiare

Il simulatore di volo della Microsoft nacque nel lontano 1982 quando il colosso acquistò i diritti dell’azienda SubLOGIC. Ormai sono passati quarant’anni da allora ed è tempo di celebrare la strada che il titolo ha percorso sia a livello di grafica che di realismo. Arriva così la Microsoft Flight Simulator 40th Anniversary Edition.

Un compleanno dunque da festeggiare insieme ai fan del simulatore e che per di più arriva anche gratuitamente. Vale sia per chi possiede già Microsoft Flight Simulator sia per chi ci gioca sfruttando il suo Xbox Game Pass.

Ma cosa include questo aggiornamento? La prima chicca è la riproduzione nei dettagli del velivolo Airbus A310-300, un aereo di linea storico che ormai non esiste più a partire dal 2007.

Lo accompagnano altri aerei storici tra cui l’idrovolante Hughes H-4 Hercules, un colosso di legno con un’apertura alare di quasi 98 metri che gli valse il primato per diversi decenni. Il primo esemplare fu costruito nel 1942 ed è ormai un pezzo da museo conservato nello stato della California. Si può citare anche il Wright Flyer del 1903, progettato dai fratelli resi famosi dalle loro sperimentazioni in materia di veicoli volanti.

Non mancano elicotteri e alianti

aliante in volo al tramonto
Anche i mezzi senza motore trovano spazio nell’edizione speciale con tanto di aeroporti dedicati. – Androiditaly.com

Perché limitarsi ai classici aerei? Nella nuova edizione arrivano anche due modelli di aliante e persino una decina di aeroporti appositamente per loro. Un modo per dare spazio anche a questi mezzi senza motore usati a scopo sportivo per competizioni riconosciute dalla FAI.

Accanto agli alianti arrivano anche gli elicotteri. A questo scopo il simulatore ha incluso ben 14 eliporti accanto agli aeroporti, che a loro volta arricchiscono il loro catalogo con quattro nuove località. Si tratta di strutture emulate da quelle commerciali tra cui si può riconoscere per esempio il Meigs Field che si trova a Chicago. Infine per celebrare il passato in occasione di questo compleanno torneranno 24 missioni prese dai titoli precedenti.

La sfida per i piloti virtuali aumenta con voli a quote basse sorvolando paesaggi urbani fitti di grattacieli. Le condizioni atmosferiche sono sempre più realistiche e la guida avviene in tempo reale senza ritardi.

 

🔴 FONTI: www.flightsimulator.com