Pubblicata la prima offerta di Open Fiber, fino a 10Gbps di velocità di navigazione

0
59

La connessione FTTH di Open Fiber va a una velocità pari a 10 Gbps e ha una latenza bassissima, pari a pochi millisecondi. La prima offerta per la fibra ottica arriva da Dimensione, uno dei partner dell’operatore paladino della fibra ottica. 

Fibra ottica illuminata
I cavi in fibra ottica sono molto più resistenti di quelli in rame e rimangono efficienti più a lungo. – Androiditaly.com

Un’offerta…troppo veloce

Man mano che la copertura della fibra ottica si allarga spuntano anche nuove offerte vantaggiose. In particolare il primo partner di Open Fiber che ha deciso di mettersi in gioco per Internet Ultraveloce è Dimensione. Il nome del piano è Ultrafibra 10G e si può avere per un prezzo mensile di 59,90 euro al mese (prezzo bloccato per sempre). L’attivazione costa 49 euro ma l’installazione è inclusa nel prezzo senza costi aggiuntivi.

L’offerta è disponibile sia per i privati che per le aziende, ma per queste ultime il prezzo è diverso. Si parte infatti da 39,90 euro al mese per i primi due anni dopodiché le imprese pagheranno 119,90 euro ma usufruendo del bonus statale. Un altro incentivo che strizza l’occhio alle aziende è l’attivazione gratuita.

In download si arrivano ad avere 10 Giga al secondo e invece 2,5 Giga in upload. Per poterla attivare però occorre risiedere in uno dei 30 comuni italiani già coperti sul territorio nazionale. Tra questi ci sono Milano, Padova, Venezia, Treviso, Napoli, Bari e Palermo. Le prime richieste sono già arrivate a poche ore dalla pubblicazione dell’offerta.

Vantaggi della fibra ottica

Cavi in fibra ottica
La rete di Open Fiber è del tipo FTTH, quindi senza alcuna presenza di rame. – Androiditaly.com

L’avanzamento della copertura di Open Fiber in Italia è un altro segnale di quanto la transizione ecologica stia diventando sempre più importante. Essendo i cavi FTTH (Fiber To The Home) realizzati a partire dal silicio la loro produzione ha un impatto decisamente inferiore rispetto a quello delle reti in rame.

Un altro aspetto da richiamare è il fatto che i cavi in rame tendano a disperdere il segnale mentre la fibra ottica ne conserva intatta la potenza indipendentemente dalle distanze. Lo stesso vale per le condizioni atmosferiche, che di solito intaccano l’efficienza del materiale ma non nel caso della fibra Open Fiber sta lavorando per raggiungere con la rete FTTH non solo le grandi città ma anche i piccoli borghi, che da sempre hanno problemi di connessione.

I cavi FTTH passano attraverso i condotti usati dalla linea telefonica senza richiedere interventi pesanti in casa.

 

🔴 FONTI: openfiber.it