WhatsApp Beta per Android ha una novità per chi vuole sentirsi libero

0
83

La beta di Whatsapp ha introdotto una funzionalità che in molti forse avevano bisogno, e che, da adesso, potrà essere tranquillamente usata. Era una idea già pensata e uscita per i dispositivi di Apple, ma ora potremo utilizzarla anche per tutti gli altri cellulari.

WhatsApp Beta per Android ha una novità per chi vuole sentirsi libero
Whatsapp Beta, questa volta, ci offre uno strumento tutto nuovo da poter usare – Androiditaly.com

Whatsapp si rinnova ulteriormente ed aggiunge una impostazione che gli utenti avrebbero voluto vedere, in particolar modo si aspettavano che prima o poi potesse essere rilasciata una funzione del genere.

LEGGI ANCHE: DJI Mavic 3 ci lascia a bocca aperta: ufficiale, con camera Hasselblad e 46 minuti di volo

Difatti, oltre alle varie opzioni che verranno pubblicate in seguito e che avranno modo di vedere la luce tra non molto – come Comunità ad esempio -, questa, invece, potrebbe rivelarsi essere più utile, nonché maggiormente richiesta, rispetto alle altre. Ma andiamo a capire come mai le persone erano tante ansiose di vederla e quanto sarà effettivamente efficiente per noi.

In cosa consiste la feature

WhatsApp Beta per Android ha una novità per chi vuole sentirsi libero
Forse, tra non molto tempo, questa patch diventerà ufficiale – Androiditaly.com

Parliamo dell’aggiornamento 2.21.23.10 di Whatsapp, e che aggiunge una funzionalità che consente di poter accedere al supporto multi-dispositivo. Come avevamo già accennato era stata introdotta inizialmente soltanto per iOS, mentre adesso anche gli utenti di Android potranno godere di questa impostazione.

Sino a questo momento la funzione era opzionale, ovvero che per avere la possibilità di provarla avremmo dovuto attivare lo strumento direttamente dall’app, mentre ora Whatsapp vuole a tutti i costi che la gente installi l’update, rendendolo praticamente obbligatorio anche per coloro a cui non interessa.

In poche parole se sei uno dei tester ed hai partecipato a questo programma, non potrai più abbandonarlo e dovrai, che tu lo voglia o meno, continuarlo per poter mettere alla prova l’impostazione. Ciò sta a significare due cose: innanzitutto che l’utente dovrà disconnettere tutti i dispositivi collegati per poi riconnetterli attraverso la funzione multi-dispositivo attivata, e anche che il rilascio di questo nuovo update potrebbe avvenire prima del previsto.

LEGGI ANCHE: Annunciato un nuovo sistema di raffreddamento per smartphone, ed è firmato Xiaomi

Tuttavia, WaBetaInfo afferma che si tratti soltanto della prima versione dell’opzione, di conseguenza questo fa intendere che più avanti ce ne sarà una migliorata. Attualmente è possibile collegare fino a quattro dispositivi in contemporanea senza che il cellulare sia connesso alla rete, il che la rende molto variegata e funzionante.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here