SpaceX ammara dopo 6 mesi nello spazio: equipaggio in salvo – VIDEO

0
27

Gli astronauti che non avevano avuto modo di toccare la superficie della terra per mezzo anno, finalmente, ora hanno l’opportunità di farlo come se fosse la prima volta. Ma non è stato facile dal momento che, il ritorno sulla Terra, si è rivelato essere molto arduo e complicato da portare a termine.

SpaceX ammara dopo 6 mesi nello spazio: equipaggio in salvo - VIDEO
Gli astronauti della Crew Dragon durante il viaggio di ritorno – Androiditaly.com

Lo spazio è, da sempre, il luogo più curioso che sia mai stato scoperto dagli esseri umani. Studiamo le sue proprietà e cosa ospita da secoli, eppure non sia mai abbastanza informati da poter dire che siamo al corrente di tante notizie, motivo per il quale lanciamo sonde ed inviamo gli astronauti in determinate aree allo scopo di compiere missioni particolari.

LEGGI ANCHE: Bonus da €1.400 per Natale: come si richiede e chi può averlo?

E a proposito di queste, continuando il discorso, a quanto pare ne è stata portata una a termine di recente, di conseguenza i membri dell’equipaggio dovevano fare ritorno sul nostro pianeta il prima possibile. Dunque con una nuova esperienza sulle spalle, e ben 6 mesi di allontanamento dalla Terra, direi che, per loro, era proprio giunto il momento di tornare a casa.

Il viaggio di ritorno

Adesso concentriamoci su questo incredibile evento e di vedere in che modo, gli astronauti, sono potuti rientrare nel pianeta dopo tutto il tempo passato nello spazio. Saranno ancora abituati a calpestare la superficie terrestre? Chi può saperlo dopotutto. Quindi, la capsula SpaceX, che ospitava i quattro membri della squadra – come Thomas Pesquet per esempio -, sappiamo che sia ammarata al largo della costa della Florida.

Ma, prima di questo, la navetta ha dovuto superare l’atmosfera della Terra e poi, grazie a quattro enormi paracadute, è riuscita ad atterrare con successo resistendo alla vertiginosa discesa per via dello scudo termico. Dopodiché, una volta giunta in mare, la capsula è stata recuperata da una nave e trasportata al suo interno. Così facendo hanno potuto aprire il portello dell’astronave e salutare gli astronauti, i quali sono stati portati successivamente sulla terra ferma tramite un elicottero.

LEGGI ANCHE: Dopo le restrizioni americane, Huawei cerca di salvaguardare i propri prodotti

La loro è decisamente una esperienza senza precedenti, e che, con tutta probabilità, non è escluso che possano ripetere in futuro. Al momento è giusto che abbiano diverso tempo per riposare prima di partire in missione ancora una volta.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here