YouTube perde questa funzione “offensiva” per alcuni

0
63

Il pollice verso che ha accompagnato da sempre la piattaforma andrà a sparire nelle prossime ore mettendo fine per sempre ad un approccio poco sensibile nei confronti dei creatori di contenuti

Chi ha passato un po’ di tempo su YouTube sa bene come sia possibile affossare un contenuto attraverso questa modalità di espressone di giudizio- AndroidItaly.com

Il dislike è una componente che da sempre ha accompagnato tutti i contenuti presenti su Youtube. La piattaforma infatti nasce per dare la possibilità ai suoi utenti di esprimere in un senso o nell’altro i propri gusti. Oggi tuttavia i tempi sono maturi per ammettere che non è più politicamente corretto accettare un pollice verso di tipo pubblico nei confronti di tutti quei creatori che esprimono, modalità sempre diverse, il proprio punto di vista.

LEGGI ANCHE: Una nuova minaccia Malware è su YouTube: tu guardi questo video, lui ruba le password

Così anche la società di San Bruno è finalmente pronta a rettificare le sue posizioni e a compiere un passo correttivo doveroso ed importante.

L’addio al dislike condiviso e perché questa nuova modalità migliorerà la percezione degli utenti

YouTube abbandona questa utilissima funzione dopo più di 10 anni
L’eliminazione del dislike rappresenta un doveroso passo in avanti da parte degli sviluppatori e della società e la base per un contesto social più positivo – Androiditaly.com

Ad annunciare la novità è Matt Koval, della Creator Academy di YouTube. Nel video ci viene presentato lo switch off della funzionalità. Questa sarà una modalità di gestione in via sperimentale che manterrà il conteggio dei feedback negativi. E sarà in via statistica e privata, consultabile solo da chi pubblica il contenuto.

La scelta che ha portato a questa strategia aziendale è dovuta principalmente all’abuso del dislike. Questo è usato spesso in maniera impropria per affossare o surclassare dei video. Senza davvero tenere in considerazione la loro qualità intrinseca o il loro valore creativo.

LEGGI ANCHE: YouTube abbandona questa utilissima funzione dopo più di 10 anni

Queste dinamiche infatti si vanno a contrapporre a quella che è la mission di Youtube, che si pone come obiettivo quello di dare una voce a qualsiasi persona senza nessuna distinzione. La reazione degli utenti tuttavia non si potrebbe definire davvero entusiasta, vista la valanga di dislike, gli ultimi pubblici, a cui il video di presentazione di Koval, è andato incontro. Tuttavia l’eliminazione di questa funzione avrà il grande vantaggio di spegnere sul nascere attriti e polemiche, ed in questo la piattaforma non potrà che averne giovamento.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here