Surface Laptop SE con Windows 11 sfida i Chromebook: è guerra aperta

0
24

Microsoft ha annunciato il suo nuovo notebook di recente, e sembra che il principale obiettivo di questo progetto sia quello di competere contro una serie di computer fatti proprio per la scuola.

Surface Laptop SE con Windows 11 sfida i Chromebook: è guerra aperta
Il nuovo laptop di Microsoft – Androiditaly.com

Il nuovo Surface Laptop SE di Microsoft, un notebook a 249 euro, pare che sia stato progettato per poter competere al meglio contro i Chromebook nel mondo scolastico, in particolar modo le elementari e le medie.

LEGGI ANCHE: WhatsApp Beta per Android ha una novità per chi vuole sentirsi libero

Con se porta, ovviamente, la versione di Windows 12 SE, una edizione ad hoc e che si differenzia dal nuovo sistema operativo tutt’ora in fase di distribuzione. Questa arriverà pure in altri pc successivamente, come quelli costruiti da Acer, Asus, Dell, Dynabook, Fujitsu, HP, JK-IP, Lenovo e Positivo.

Caratteristiche del prodotto

Surface Laptop SE con Windows 11 sfida i Chromebook: è guerra aperta
Non è la prima volta che, Microsoft, propone un pc per una determinata situazione – Androiditaly.com

Verrà rilasciato negli Stati Uniti, nel Regno Unito, nel Canada e in Giappone per le scuole e gli studenti in due modelli differenti. Il primo è con 4 GB di RAM e 64 GB di spazio d’archiviazione a 249 dollari, mentre il secondo è uno con 8 GB di RAM e 128 GB di spazio d’archiviazione a 329 dollari.

Lo schermo è da 1366 x 768 pixel in formato 16:9, mentre la tastiera e il trackpad non sono tanti diversi dal Surface Laptop Go. Il processore è un Intel Celeron N4020/N4129 per entrambi, ma nel primo caso vediamo un dual-core Gemini Lake Refresh a 14 nanometri e che funziona tra 1,1 e 2,8 GHz con un TDP di 6 watt, e nel secondo un quad-core simile ma dalla frequenza di boost che si ferma a 2,6 GHz.

La webcam frontale è da 1 MP con risoluzione 720p, e per quel che riguarda le porte troviamo una USB C, un’altra USB A, un connettore di alimentazione e un jack da 3,5 mm per le cuffie. Per un uso tipico del computer, esso ha una autonomia fino a 16 ore di fila.

Ciò a cui punta Microsoft, più che altro, è la riparabilità del dispositivo. Difatti, gli studenti e gli amministratori IT delle scuole potranno aprire il notebook e sostituire facilmente alcune parti. A tal proposito l’azienda ha già pensato di vendere dei pezzi di ricambio per poter permettere loro di effettuare le varie sostituzioni.

Parlando di Windows 11 SE, possiamo semplicemente dire che si tratti di una versione realizzata per tentare di mettere da parte Chrome OS, ma potrebbe essersi rivelata una scelta sbagliata farlo così presto. In ogni caso non ha nessuna restrizione per quanto riguarda le applicazioni, dunque potranno installarle e gestirle molto facilmente.

LEGGI ANCHE: Ecco il mini decoder DVB-T2, invisibile, economico e che rimette a nuovo la vostra TV

Proseguendo, sappiamo che vengono presentati poco cambiamenti, come la rimozione dei diversi Snap Layouts per favorire una singola modalità di affiancamento delle app. Viene tolta anche la sezione Widget, mentre Edge è stato configurato in modo tale che accetti le estensioni di Chrome. Infine, i documenti sono stati sincronizzati con OneDrive e permetteranno di eseguire l’accesso pure offline.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here