Anche Honor si lancia nei pieghevoli e lo fa col magnifico Honor Magic V

0
230

Honor non si fa attendere e decide di lanciare il suo cellulare pieghevole, facendo compagnia ad alcuni colossi non indifferenti come Samsung o Xiaomi per esempio. Scopriamo, dunque, che cosa ha avuto da proporre.

Anche Honor si lancia nei pieghevoli e lo fa col magnifico Honor Magic V
Logo del prossimo Honor Magic V, un nuovo cellulare pieghevole e che presto farà il suo debutto nel mercato della tecnologia – Androiditaly.com

Secondo alcuni, gli smartphone pieghevoli saranno i protagonisti indiscussi del 2022. Ne abbiamo la certezza grazie a tutti i lanci avvenuti fino ad adesso, e se consideriamo i brevetti messi a punto per l’anno prossimo, è sicuro che quanto detto attualmente rispecchi la realtà.

LEGGI ANCHE: Bazar, l’assistente virtuale che entrerà nei negozi fisici ad aiutarci e consigliarci sulle scelte giuste

Oltretutto, pare che la maggior parte di questi abbia come provenienza principale la Cina, nazione dei principali marchi di telefonia e che si appresta a produrre sempre più cellulari pieghevoli oltre che particolari tra loro. Ora sappiamo, per certo, che farà il suo debutto il prossimo cellulare di una azienda che conosciamo bene: Honor.

Caratteristiche dello smartphone in questione

Anche Honor si lancia nei pieghevoli e lo fa col magnifico Honor Magic V
Questo nuovo dispositivo vedrà la luce, forse, entro l’anno prossimo – Androiditaly.com

La società in questione ha intenzione di inserirsi nel mercato degli smartphone pieghevoli con il Magic V. L’immagine sul telefono è stata condivisa sia sui profili Weibo che su Twitter dalla stessa compagnia, dove viene svelato il design del dispositivo e che beneficia di una cerniera centrale tra le due metà del display.

E anche se non sia stata annunciata né la data di uscita e tanto meno il prezzo di lancio, ovviamente possiamo parlare tranquillamente del design. La foto propone una livrea con lo stesso meccanismo di apertura del Samsung Galaxy Fold Z3.

È probabile che il chip che verrà integrato possa essere di Qualcomm, precisamente lo Snapdragon 8 Gen 1, ovvero lo stesso di cui dovrebbero far uso i prossimi cellulari di OnePlus e Samsung. Oltretutto, la carenza di chip pone grossi problemi per quanto riguarda la disponibilità dei processori, soprattutto quelli del settore della telefonia mobile.

LEGGI ANCHE: Se lecchi lo schermo senti che sapore ha il cibo visualizzato: la folle idea Made in Japan

Infatti, possiamo vedere dei risvolti negativi direttamente in Apple, azienda che – a causa delle problematiche che vi abbiamo appena riportato – pare sia stata protagonista di un calo drastico di sei miliardi di dollari, con un taglio sulla produzione degli iPad per poter garantire più componenti ai suoi iPhone.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here