Quali sono state le App maggiormente scaricate durante il 2021?

0
176

L’anno appena concluso riflette le abitudini degli utenti, fatte di relazioni digitali e tanta comunicazione virtuale

social 112022 - Androiditaly.com
In cima alle preferenze degli utenti troviamo in particolar modo i social network seguiti dalle app di messaggistica – Androiditaly.com

Con la chiusura dei questo anno complesso è possibile fare un bilancio delle abitudini degli utenti. A procedere con uno l’elaborazione di un report di questo tipo sono stati gli analisti della società Apptopia.

Il quadro restituito è quanto di più coerente ci saremmo potuti aspettare. In cima alla classifica infatti svettano i social network, seguiti dai sistemi di messaggistica istantanea. Sicuramente in un periodo pandemico dove le relazioni reali sono diventate sempre meno, predomina comunque una modalità virtuale di rapportarsi con il prossimo

LEGGI ANCHE: TikTok sta diventando l’app più amata dai teen: raggiunti i 3 miliardi di download globali

In ci resta dunque che scoprire i posizionamenti delle app, che troveremo del tutto coerente rispetto alla maggior parte delle esigenze del singolo.

La classifica delle applicazioni secondo lo studio di Apptopia

social 2 112022 - Androiditaly.com
Questo 2021 è stato l’anno dei social network, che hanno colmato la lacuna creata dalla pandemia. L’imposizione del distanziamento sociale ha la sua controparte – Androiditaly.com

Andando a guardare più in dettaglio ci rendiamo conto che questa classifica può formalmente essere divisa in tre parti. Al timone si piazzano i social, una soluzione ovvia. Segue il corpo centrale della messaggistica, ed infine, a chiudere da fanalino di coda, abbiamo la musica.

  1. Tik Tok
  2. Instagram
  3. Facebook
  4. WhatsApp
  5. Telegram
  6. Snapchat
  7. Zoom
  8. Messenger
  9. Capcut
  10. Spotify

Il podio dunque spetta a Tik Tok, che con la sua modalità fresca ed immediata è in grado di coinvolgere l’utente, grazie ad una serie di strumenti che lo rendono accessibile. Il target d’età è ormai sdoganato, e non è più solo appannaggio dei giovanissimi.

Non sorprende neppure che sia proprio WhatsApp a detenere il miglior piazzamento nella categoria di messaggistica istantanea. Nonostante il 2021 sia stato un anno particolarmente funesto per la società di Mark Zuckerberg, con crash e problemi tecnici importanti, Meta è presente con ben tre suoi prodotti.

LEGGI ANCHE: WhatsApp Community diventa realtà: ecco a cosa serve e come lo useremo

Dunque questo specchietto ci restituisce l’immagine di un’anno fatto di comunicazione, che sia essa verbale o visiva. Oggi è fondamentale ricostruire un impalcato relazione, anche se l’unica alternativa è quella di limitare l’interazione ad uno schermo, sperando poi di replicare il concetto direttamente dal vivo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here