Lasciare il proprio iCloud in eredità? Ora diventa facile col nuovo iOS 15.2

0
75

La nuova patch rilasciata da Apple non solo avrà lo scopo di migliorare il sistema operativo dei suoi iPhone, ma anche quello di aggiungere una funzione molto particolare e diversa da qualunque altra.

Lasciare il proprio iCloud in eredità? Ora diventa facile col nuovo iOS 15.2
iCloud è il servizio di Apple per quanto riguarda l’archiviazione di dati – Androiditaly.com

Nonostante sia strano da dire, la Mela era una delle poche aziende a non aver introdotto una impostazione simile dopo tutto questo tempo. Infatti, la possibilità di nominare degli eredi a cui lasciare il proprio account dopo il decesso, non era stata ancora presa in considerazione.

Non fino a questo momento, almeno. La seconda beta di iOS 15.2 aggiunge l’opzione “Digital Legacy“, ovvero una funzione che consente di dare a persone fidate l’accesso al proprio account iCloud, e che potranno usare soltanto dopo una specifica chiave di accesso e di un certificato di morte. Ma quali sono le argomentazioni in merito a questa idea?

LEGGI ANCHE: Annunciato un nuovo sistema di raffreddamento per smartphone, ed è firmato Xiaomi

Come abbiamo già detto non è una impostazione mai vista prima: altre società, in precedenza, ne avevano sviluppate di differenti. Apple, invece, ha voluto proporla in questo modo. Comunque sia, sono riportate maggiori informazioni proprio nei termini di servizio di iCloud.

In che modo selezionare il contatto

Lasciare il proprio iCloud in eredità? Ora diventa facile col nuovo iOS 15.2
Probabilmente molti utenti aspettavano l’arrivo di questa funzione, seppur non per il motivo che potremmo pensare – Androiditaly.com

Per poter scegliere i contatti eredi sarà sufficiente andare nelle opzioni di “Password e Sicurezza“, mentre se si utilizza “In famiglia” potremo selezionare uno dei nostri parenti più stretti già mostrati nell’elenco, oppure un altro contatto a nostro piacimento. Quando li sceglieremo riceveranno una notifica tramite “Messaggi“, e se accetteranno verrà archiviata, in modo automatico, una chiave di accesso nelle impostazioni dell’ID Apple. Infine, concludiamo lasciando i termini di servizio e le condizioni di questa feature:

Tramite la funzione Eredità digitale, è possibile scegliere di aggiungere una o più persone tra i contatti che potranno accedere a, e scaricare, determinati dati dell’account in caso di decesso dell’Utente. Presentando il certificato di morte a Apple e se in possesso della chiave di recupero richiesta, i contatti designati potranno accedere automaticamente a determinati dati dell’account, mentre il blocco di attivazione verrà rimosso da tutti i dispositivi dell’Utente. È responsabilità dell’Utente tenere aggiornati i propri contatti di Eredità digitale“.

LEGGI ANCHE: WhatsApp Beta per Android ha una novità per chi vuole sentirsi libero

A eccezione di quanto previsto dall’Eredità digitale, e se non diversamente consentito dalla legge, l’Utente accetta che il proprio account non sia trasferibile e che qualsiasi diritto sull’ID Apple o sui contenuti presenti nell’Account termini al momento del decesso dell’Utente stesso. Una volta ricevuta la copia del certificato di morte, l’Account potrà essere chiuso e tutti i contenuti al suo interno potranno essere eliminati“.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here