Motorola Moto X è ufficiale, è prodotto negli USA e sarà lanciato questa estate

Logo di Motorola MobilityAlla conferenza D11 organizzata da All Things D Dennis Woodside, CEO di Motorola, ha confermato l’esistenza del tanto chiacchierato Moto X, uno smartphone interamente progettato e costruito negli Stati Uniti in uno stabilimento precedentemente impiegato da Nokia.

Moto X sarà disponibile a partire da questa estate ma non sappiamo quasi nulla delle sue caratteristiche tecniche, a parte che avrà uno schermo AMOLED. Nelle parole di Woodside, ciò che lo renderà diverso dagli altri smartphone in commercio sarà il suo grado di consapevolezza dell’ambiente che lo circonda.

Dannis Woodside CEO di Motorola 
Woodside ha affermato che Motorola è stata storicamente sempre molto brava a gestire il consumo energetico e i sensori a bassissimo consumo come il giroscopio o l’accelerometro, che possono restare sempre accesi semza incidere sull’autonomia del terminale.

Proprio puntando su questi sensori a bassissimo consuno Moto X saprà in ogni momento dove si trova, se nella vostra tasca o in mano o all’interno di un veicolo in movimento e adatterà l’esperienza d’uso di conseguenza lanciando una determinata applicazione o impedendo l’accesso a determinate funzioni non sicure.
 
Oltre a parlare del loro prossimo prodotto di punta di Motorola, Woodside ha dichiarato che la compagnia ha intenzione di lanciare una serie di smartphone a basso costo ma con hardware migliore per i mercati emergenti, una strategia che potrebbe contribuire ad aumentare la posizione di Motorola nel mercato mondiale degli smartphone attualmente ferma al 3%.

Approfondimenti: sito web di All Things D

Fonte: The Verge 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: