HTC rende la Sense open source e apre agli sviluppatori

Logo di HTCNella giornata di ieri a San Diego HTC ha annunciato un’iniziativa dedicata agli sviluppatori di software per Android chiamata HTCDev, che a partire da quest’estate fornirà strumenti, guide e supporto per la creazione di appliacazioni fortemente integrate con l’interfaccia Sense 3.0.
Quest’iniziativa si aggiunge ad altre simili che abbiamo visto in passato, per esempio da parte di Kyocera per il suo Echo dal doppio display, o di Motorola con il suo programma MotoDev. Non si può non notare anche il tempismo di questo annuncio che arriva dopo quello della decisione di non bloccare più i bootloader dei propri dispositivi.

HTCDev, portale per sviluppatori di applicazioni per la Sense
HTCDev si concretizzerà tramite il rilascio di HTC OpenSense SDK che conterrà librerie di tutorial, la documentazione necessaria, gli strumenti di sviluppo e di supporto per le proprie idee oltre alle API e ai codici di esempio per i display 3D e per il pennino che sfrutta la tecnologia HTC Scribe.

Approfondimenti: sito ufficiale HTCDev

Fonte: thenextweb

Rispondi