Nubia (ZTE) nel 2016 vuole crescere in Europa, America Latina e non solo

Nubia_logoE’ ormai da alcuni anni a questa parte che si assiste ad una crescita esponenziale registrata da alcuni importanti aziende produttrici di smartphone cinesi, che attraverso campagne marketing popolari e investimenti sostanziosi continuano a veder crescere la propria popolarità anche in Occidente andando a insidiare le quote di mercato di giganti del calibro di Samsung ed Apple.

Tra queste troviamo anche ZTE Corporation, che nel primo trimestre 2016 è riuscito ad imporsi come quinto produttore di smartphone in Europa, che attraverso la sua divisione Nubia che opera in maniera indipendente, ha annunciato in questi giorni i suoi piani futuri per una ulteriore espansione, nel corso del 2016, in Europa, America Latina e non solo.

Nubia_Z11_mini
Già nel corso di quest’anno abbiamo avuto modo di conoscere i nuovi smartphone Nubia Z11 Mini e Nubia Z11 Max, e tra poche settimane verrà invece svelato il nuovo modello Z11, ma dopo il successo ottenuto in Cina, i piani di questo produttore non si limitano a questo e anzi prevedono una ulteriore espansione a livello globale.

Nubia ha intenzione innanzitutto di espandersi in Argentina e Messico, considerati i due maggiori territori dell’America Latina dove si sta registrando la crescita maggiore delle linee 4G LTE che consentiranno di godere al meglio dell’esperienza offerta dai suoi prodotti, mentre in Russia gli smartphone cinesi solo nei primi due mesi dell’anno, hanno raggiunto quota 1.2 milioni di unità vendute, e questo paese risulta inoltre uno dei più importanti per quanto riguarda il successo raggiunto dagli smartphone Nubia.

Per quanto riguarda l’Europa, invece, il produttore cinese ha intenzione di crescere in Germania e Spagna, per poi espandersi in altri territori come Francia, Italia, Polonia e Turchia. Nei piani della società, infine, rientrano anche India, Filippine, Birmania, Indonesia, Vietnam e Thailandia.

Fonte: Android Headlines

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: