Google richiede di includere l’interfaccia utente Holo nei dispositivi Android 4.0 per consentire l’accesso alle sue applicazioni

Android_logoSembra che Google incominci ad attivarsi per ricomporre la frammentazione avvenuta nell sistema operativo Android, una delle problematiche maggiori evidenziate dagli utenti.

E’ infatti di queste ora la notizia della decisione di richiedere l’inclusione nei dispositivi con piattaforma Android 4.0 Ice Cream Sandwich del tema di default Holo come condizione per consentire l’accesso alle Google App,  prima tra tutte Android Market.

immagine tema holo android ics
In realtà Holo è un set di UI widget e di elementi di design utilizzabili per creare applicazioni, e questo significa semplicemente che gli sviluppatori di terze parti avranno la possibilità di usarlo per progettare widget ed app, non che Google stia tentando di forzare la mano per imporne l’uso.

Holo sarà il tema di default per qualsiasi applicazione che non richieda specificamente la skin di default del dispositivo, il che significa che le interfacce utente realizzate dai produttori, come TouchWiz, Sense, e simili non interverranno più “profondamente” nelle applicazioni realizzate da terze parti a meno che gli sviluppatori stessi non lo vogliano.

Fonte: The Verge

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: