Android e iOS manderanno in pensione le gaming console portatili?

Logo AndroidUna recente ricerca della società di analisi di mercato Flurry mette in evidenza come nel giro di pochi anni, i sistemi operativi Android di Google ed iOS di Apple siano riusciti a rivoluzionare l’industria dei videogames portatili.

Il cambiamento nella forma e nel flusso delle entrate economiche in questa categoria multi-miliardaria, è stato innescato dalla distribuzione su larga base, grazie agli app market, di giochi gratuiti o comunque poco costosi, che vengono installati sui sempre più performanti smartphone e tablet dotati di tecnologia Android od Apple.

flurry_grafico_mercato_videogiochi_portatili
Come si può notare nel grafico realizzato da Flurry (i dati riguardanti il 2011 sono una proiezione realizzata sull’andamento del mercato nei primi 10 mesi), quel che appare più evidente è che i giochi per Android ed IOS hanno triplicato la loro quota di mercato di circa il 20% nel 2009 e quasi del 60% in soli due anni.

Contemporaneamente risulta rilevante il crollo sul mercato di Nintendo, fino a poco tempo fa azienda leader nel settore del gaming portatile con la sua consolle DS, e di Sony con la sua PSP.

Sembrerebbe che i tempi in cui acquistare un videogioco voleva dire andare in un negozio, e pagare una “cartuccia” 20 Euro o più, stiano per tramontare definitivamente, perchè in un mercato videoludico sempre in forte crescita, la strada vincente è quella intrapresa da Google, Apple ed Amazon.

Fonte: Flurry Blog

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: