Xiaomi, Oppo e Huawei passeranno ai display OLED nel 2018

Il 2017 si sta quasi per concludere anche in ambito tecnologico, ma nel settore degli smartphone mancano ancora un paio di presentazioni importanti che faranno sicuramente parlare di sé: Google e Huawei.

Apple ha presentato i suoi nuovi prodotti e, come spesso accade, fa scuola anche nel settore degli smartphone Android. Il nuovo iPhone X è infatti dotato di un pannello OLED e, casualmente, dal prossimo anno parrebbe che Xiaomi, Huawei ed anche OPPO, vogliano passare a tale tecnologia per i pannelli dei loro smartphone principali.

L’azienda scelta dai colossi cinesi dovrebbe essere LG la quale non ha voluto né smentire e ne tantomeno confermare le notizie in merito dopo le varie insistenze dei giorni passati.

Questo porta indubbiamente un cambio a livello sostanziale all’interno del panorama degli smartphone Android che potrebbero quindi abbandonare definitivamente gli LCD, un po’ tutti uguali tra loro diciamocelo, in favore del più accattivante OLED sebbene non sia ormai più un’esclusiva.

Oltre questo si potrebbero studiare anche una serie di applicativi software che possano essere in grado di sfruttare questo fattore come ad esempio un ambient display avanzato o un sistema di notifiche migliorato.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: