HTC One, disponibile l’aggiornamento ad Android 4.2.2 in Italia

HTC_One_logoDopo le prime avvisaglie, è ufficialmente disponibile dalla giornata di ieri Android 4.2.2 per gli HTC One Italiani.

Venerdì scorso alcuni utenti avevano ricevuto una notifica circa la presenza dell’aggiornamento, ma le segnalazioni erano rimaste piuttosto circoscritte. Dall’inizio di questa settimana, invece, l’update è arrivato massivamente su tutti i modelli con CID HTC__405, che contraddistingue gli apparecchi open market destinati al nostro paese.

htc_one_422_001
L’aggiornamento porta con sé diversi miglioramenti e nuove caratteristiche ad un cellulare che già dal momento dell’uscita sul mercato si è saputo dimostrare maturo e convincente.

Tra le novità, nuove fonti di notizie e nuovi social network per BlinkFeed, tra cui Instagram e ComingSoon, ed una Home Screen più versatile. Dal punto di vista multimediale, inoltre, spiccano alcune modifiche a Sense TV, che consentono di ordinare i canali come sulla propria televisione, così come diverse migliorie all’interfaccia della fotocamera per regolare messa a fuoco ed esposizione e temi raddoppiati per i Video Highlights.

Importanti modifiche anche per l’interfaccia utente: l’aggiornamento ad Android 4.2.2 ha portato con sé, infatti, la possibilità di visualizzare nella barra delle notifiche la percentuale della batteria e l’accesso rapido a tutte le funzioni principali.

htc_one_422_002

Spazio anche al business, con la certificazione HTC Pro, che fa in qualche modo concorrenza a Samsung KNOX. Le funzioni HTC Pro offrono, tra le altre, una codifica avanzata a 256-bit, policy di gestione sicura delle password, rimozione dei dati da remoto e la connettività di rete sicura via Virtual Private Network (VPN) e supporto multi-head Internet Protocol Security VPN di Mocana Corp. 

L’aggiornamento è già disponibile attraverso il menu “Impostazioni – Informazioni sul telefono – Aggiornamenti software” degli HTC One no brand. Come di consueto, sarà gradualmente rilasciato anche per i telefoni brandizzati dagli operatori mobili.

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: