Via libera della Commissione Europea per l’incorporazione di Sony Ericsson da parte di Sony Corporation

Sony logoLa Commissione Europea ha dato l’OK a Sony Corporation per prendere il pieno controllo di Sony Ericsson, la joint venture per la produzione di telefoni cellulari (tra i quali molti smartphone con piattaforma Android), fondata nell’ottobre 2001 dalla multinazionale giapponese Sony e dalla società di telecomunicazioni svedese Ericsson.

Circa tre mesi fa Sony aveva pagato 1.05 miliardi di Euro per entrare in possesso della quota di Ericsson nella partnership, acquisendo oltre all’intera società anche un “IP cross-licensing agreement” e la proprietà di cinque diverse famiglie di brevetti.

Sony cancella Ericsson
Subito dopo l’annuncio dell’acquisto Sony aveva rivelato che l’operazione era stata dettata sopratutto dalla necessità di integrare gli smartphone a marchio Sony Ericsson con gli altri dispositivi multimediali da essa prodotti, primi tra tutti i tablet ed i televisori.

L’approvazione della Commissione Europea è un passo importante nel processo di acquisizione, che verrà probabilmente finalizzata nelle prossime settimane.

Fonte: Androidcentral

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: